Corsi
Corsi della Fondazione Italiana Sommelier sede regionale Veneto e delegazioni interne

SEMINARIO SU BAROLO E BARBARESCO

Fotografia
Il vino ha dunque una vita più lunga della nostra?
Ma noi, fragili creature umane, ci vendicheremo ingoiandolo tutto. Nel vino è la vita.

Petronio Arbitro (27 – 66)


Due tra i vini italiani più longevi, forse più conosciuti nel resto del mondo che in Italia,
provenienti da territori unici: i due vini che più si avvicinano al rigore e allo stile d’oltralpe, con
un unico comune denominatore, il Nebbiolo. Accompagnati da Massimo Billetto, piemontese
doc, in sei incontri approfondiremo sulla carta e in degustazione questi straordinari territori,
coronando il percorso con un viaggio-studio per toccare con mano quanto appreso e
respirarne i profumi.


Lezione n.1, venerdì 20 ottobre 2017 ore 20:15
Da Giulia Colbert a Oudart: la genesi del Barolo. Un patchwork chiamato Langhe.
Dalla tradizione dell’assemblaggio al mito del cru.

Lezione n.2, venerdì 24 novembre 2017 ore 20:15
I cru di Barolo e di La Morra. La classe dell’equilibrio: Brunate, Bussia, Cannubi,
Cerequio. Il piacere allo stato puro: Rocche dell’Annunziata, Serradenari, Capalot.

Lezione n.3, venerdì 19 gennaio 2018 ore 20:15
I cru di Serralunga, Castiglione Falletto e Monforte. La tensione e il fascino del
territorio: Vigna Rionda, Francia, Lazzarito, Monprivato, Pajana, Bussia.

Lezione n.4, venerdì 16 febbraio 2018 ore 20:15
Dal “Neive” al Barbaresco: Oudart completa la sua opera. I Barbaresco di
Barbaresco: Montestefano, Ovello, Martinenga, Rabajà, Asili & C.

Lezione n.5, venerdì 2 marzo 2018 ore 20:15
I Barbaresco di Treiso e Neive: Gallina, Cottà, Currà, Albesani, Messoirano,
Marcarini.

Lezioni n.6 e 7, venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 marzo 2018
Viaggio-studio nelle Langhe*: stage e degustazioni presso le aziende del Barolo e del Barbaresco.

*il viaggio-studio e il pernottamento sono a carico del singolo corsista, che provvederà in autonomia alla prenotazione relativa.

Al termine delle lezioni, indicativamente verso le ore 22:30, seguirà un buffet.

Le date potrebbero subire variazioni, che verranno comunicate con anticipo di almeno 30 giorni.

Roberto Conterno, Ceretto, Roberto Voerzio, Angelo Gaja, La Spinetta, Serafino… questi
saranno alcuni dei grandi nomi delle cantine tra le più rappresentative, che con i loro vini
saranno posti in degustazione; sono inoltre inclusi i due autorevoli testi, “Barolo M.G.A.” e
Barbaresco M.G.A.“ (ediz. Enogea), il quaderno per gli appunti di degustazione e l’attestato di fine corso.
Bicchieri in sala.

**il testo “Barolo MGA“ sarà consegnato nel secondo semestre del 2018 con la nuovissima edizione aggiornata

Il corso si terrà nell’aula magna di Dieffe Formazione a Noventa Padovana, in via Risorgimento
29 (3 minuti dal casello autostradale di Padova Est), ed è rivolto a Sommelier, esperti,
appassionati ed amanti di questi straordinari vini, purché Soci in regola con la quota: i non soci devono obbligatoriamente iscriversi a Fondazione Italiana Sommelier.


Costo del corso euro 600, così suddivisi: euro 100 da versare al momento dell’iscrizione, quindi euro 100 all’ingresso di ognuna delle prime 5 lezioni. In caso di assenze la quota va comunque versata anche per la lezione mancante.

Il Corso è a numero chiuso: per la prenotazione, farà fede la registrazione a
segreteria@fondazionesommelierveneto.it con contestuale invio della contabile del bonifico di
prenotazione intestato a:

Associazione Sommelier Veneto
presso Banca Popolare di Vicenza Fil. Arzignano (VI), Via Trento
IBAN: IT58 K057 2860 1200 2857 1213 755
Causale: adesione Master Barolo Nome/Cognome

Termine ultimo per l’iscrizione 30 settembre 2017.

Per informazioni e iscrizioni: segreteria@fondazionesommelierveneto.it








 
Dove e Quando
Padova
Dieffe Formazione - via Risorgimento, 29
Noventa Padovana (Padova)
Inizia il: 20/10/2017
Orario: 20:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina