Attività
Attività della Fondazione Italiana Sommelier sede regionale Veneto e delegazioni interne

La visione creativa di Gavino Sanna e la tradizione sarda

Fotografia
“…il racconto di un territorio dove la cultura della terra è fatica, ma anche amore e dedizione, un sentimento forte che tramanda un’antica arte e tradizione…”

(Gavino Sanna)

In sardo, così come in spagnolo, “mesa” significa tavola, desco: quattro sole lettere per definire questa cantina e racchiuderne l’essenza, fatta di nutrimento, convivio, amore materno, semplicità e profumi; una dichiarazione d’amore per la Sardegna, connubio di bellezza e bontà, attraverso uno dei suoi più preziosi tesori, il vino.

Gavino Sanna, pubblicitario, scrittore, critico d’arte di fama mondiale, ha voluto rivelare il legame con la sua Sardegna creando qualcosa di unico e straordinario nel Sulcis Iglesiente, a Sant’Anna Arresi: una struttura futuristica, come le idee che lo hanno fatto conoscere al mondo, che si staglia tra i dolci pendii delle colline che affacciano su Porto Pino, tra macchia mediterranea e vigneti a perdita d’occhio. Una cantina unica nel suo genere, dalla tecnologia innovativa, per un vino, il Carignano, fortemente radicato nella tradizione, che lo vuole qui introdotto dai Fenici, i primi navigatori a solcare il Mediterraneo e ad influenzare più da vicino il Sulcis con le due città puniche di Solci e Nora.  

Presente all'evento Luca Fontana, nipote di Gavino Sanna e manager dell’Azienda, che cura ogni aspetto della produzione, dalla vigna alla cantina, e si occupa della parte commerciale.

Questi i vini in degustazione:
- Opale, Vermentino di Sardegna DOC 2014
- Rosa, Carignano del Sulcis DOC 2015
- Buio, Carignano del Sulcis DOC 2015
- Buio Buio, Carignano del Sulcis DOC Riserva 2013
- Gavino, Carignano del Sulcis DOC Riserva 2011
- Brace, Cagnulari - Isola dei Nuraghi IGT 2015
- Brama, Syrah - Isola dei Nuraghi IGT 2015
- Forte Rosso, Carignano del Sulcis DOC Passito 2012


Al termine della degustazione sarà servito un buffet.

L’appuntamento è per venerdì 21 ottobre 2016 presso Villa Gritti, in Via Villabella 74/76 – Località Villabella - a San Bonifacio, a soli 2 chilometri dal casello autostradale Soave – San Bonifacio.
La serata avrà inizio alle ore 20,00

Contributo per la serata: € 40,00.

Evento a prenotazione obbligatoria per tutti e pagamento per i non soci tramite bonifico bancario intestato a:
Associazione Sommelier Veneto
presso Banca Popolare di Vicenza Fil. Arzignano (VI), Via Trento 
IBAN: IT58 K057 2860 1200 2857 1213 755
Causale: adesione serata Mesa - Nome/Cognome 

Per info e prenotazioni:
segreteria.verona@fondazionesommelierveneto.it
Sonia tel. 347 220 6600
Marta tel. 339 1716081
Patrizia tel. 393 5940922
Dove e Quando
Verona
Villa Gritti, in Via Villabella 74/76 – Località Villabella
San Bonifacio (Verona)
Inizia il: 21/10/2016
Orario: 20.00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina